Dr. Giovanni Moscarella - Nutrizionista - Napoli - www.nutrirsi.net

venerdì 3 novembre 2017

L'IPOCONDRIA GENERA MOSTRI


IL TRIONFO DELL'IDIOZIA "SCIENTIFICA": VIA SENI E OVAIE SE IL RISCHIO DI CANCRO È 80%.

IL TEST GENETICO CHE SFRUTTA L'IPOCONDRIA.

Molte donne si stanno sottoponendo a un test genetico del costo dicirca 3000 euro che evidenzierebbe la predisposizione al cancro. La maggior parte di coloro che risultano positive al test, ovvero che secondo questo test rischierebbero di contrarre un tumore, pensa "bene" di farsi togliere preventivamente seni e ovaie anche se al momento non ha alcuna manifestazione tumorale, ovviamente pagando altri fior di bigliettoni. 

Il bello è che anche molte donne che ancora non hanno avuto figli, per paura di morire, si fanno togliere pezzi di apparati fondamentali come se fosse una spuntata di capelli. 

Il mondo medico ovviamente non osteggia questa tendenza che è iniziata con l'immolarsi di una star a questa pratica idiota, ovvero Angelina Jolie, la quale ha detto, e bisognerebbe poi vedere se veramente lo ha fatto, di aver effettuato questi interventi preventivi.

Insomma la gente arriva a credere nella genetica predeterminante, senza considerare che, se pure una persona fosse predisposta per particolari malattie, è poi il suo stile di vita, ovvero se si nutre in modo completo e consistente negli orari giusti, se ha una vita serena e stimolante e se tiene il corpo in movimento nella maniera opportuna, ciò che risulta decisivo sulla salute, rafforzando il sistema immunitario. Invece, via tutto!
Cosa dire... c'è chi paga migliaia di euro per farsi fare a pezzi, per farsi menomare senza che ci sia alcuna patologia. 

Siamo all'ormai solito confine tra il piangere e il ridere, ovvero alle fonti supreme della stupidità... alla scienza che si evolve in macabra barzelletta...